Would you like to see Fanatical in English?
100% Official Keys Only
Solo chiavi ufficiali al 100%
Instant Digital Delivery*
Consegna digitale istantanea *
Questo accordo finisce in
6
Giorni
00
Ore
24
Minuti
52
Secondi
Total War Saga: THRONES OF BRITANNIA
steam logo
6,59 £
29,99 £
-78%
Non si attiverà in Regno Unito
paypal
visa
mastercard
googlepay
american-express

Offerte

Ottieni un coupon per ...
5% Di scontoil tuo prossimo ordine 
quando acquisti questo prodotto
Si applicano le esclusioni. Il coupon ti verrà inviato via email.
Spendi più di 8,00 £ in un singolo ordine per ottenere gratuitamente i seguenti articoli.
Black Friday Free Mystery Game
Black Friday Free Mystery Game
GRATIS
GRATIS

Circa Total War Saga: THRONES OF BRITANNIA

A proposito di questo game

Una nuova saga emerge dal franchise di Total War

Metti alla prova le tue capacità di sopravvivenza e forza per conquistare in una fragile Inghilterra post-invasata nella strategia Total War Saga: Thrones of Britannia. Con questa chiave di Steam, assisterai alla prima serie di Saga della nuova Assemblea Creativa ambientata nell'878 d.C., dove signori della guerra, re e vichinghi norvegesi devono creare alleanze e rischiare che le loro fazioni in conflitto prevalgano. Il re inglese Alfredo il Grande ha montato un'eroica difesa nella battaglia di Edington, e ha smussato l'invasione vichinga. Altrove, i signori della guerra norvegesi si sono stabiliti in tutta la Gran Bretagna - questi sono tempi davvero vulnerabili.
I re di Inghilterra, Scozia, Irlanda e Galles sentono avvicinarsi un momento di cambiamento; un tempo di opportunità - ci saranno trattati, guerre e giri di fortuna che diventeranno la leggenda, in una saga che traccia l'ascesa di una delle più grandi nazioni della storia.

SOLO UNA REGOLA CAN
Thrones of Britannia è un gioco indipendente Total War che ti sfiderà a riscrivere un momento critico della storia, uno che verrà a definire il futuro della Gran Bretagna moderna. Con 10 fazioni giocabili, devi costruire e difendere un regno dalla gloria degli anglo-sassoni, dei clan gaelici, delle tribù gallesi o dei coloni vichinghi.
Lavora con alleati, gestisci insediamenti fiorenti, alza eserciti e intraprendi campagne di conquista attraverso la più dettagliata mappa di Total War fino ad oggi.

LA STRATEGIA È CHIAVE
Non c'è una via per la vittoria nella Grande Campagna di Thrones of Britannia. Espandi aggressivamente il tuo territorio attraverso la forza delle armi, acquisisci fama attraverso la costruzione, la tecnologia avanzata e l'influenza - o completa una serie di obiettivi unici basati sulla storia della fazione scelta.
Una volta completato, prepara la tua fazione per una sfida di fine partita e la finale, ultima condizione di vittoria.

ESPLORARE
I troni del mondo splendidamente costruito di Britannia vedono i giocatori viaggiare attraverso le isole britanniche - dagli altipiani innevati della Scozia ai frutteti e ai prati del Kent - lasciare i tuoi insediamenti e avventurarsi nella nebbia di guerra e svelare l'estensione della Gran Bretagna anglosassone.
Diverse città, città e zone rurali ispirano una miriade di diversi ambienti di battaglia. Sperimenta le opportunità strategiche offerte dagli insediamenti minori recentemente catturabili. Limita e limita le rotte commerciali dei tuoi nemici e allontana le posizioni forti e difendibili per ottenere il vantaggio.

GUIDA AL TUO ESERCITO, DIVENTA LEGGENDA
Con una serie di eventi unici e dilemmi ramificati, spesso basati su autentici eventi storici e questioni del tempo, ogni fazione gioca in un modo completamente diverso da quello successivo. Intraprendi le spedizioni vichinghe, gestisci l'economia contadina anglosassone.
Crea ruoli esclusivi per il tuo re e i tuoi nobili, personalizza il loro impatto facendo scelte significative sul loro sviluppo e determina come si svilupperà la loro storia.

GIOCO DI GUERRA TOTALE CLASSICA
Meccanismi Core Total War ridefiniti. Funzionalità di gioco come province, politica, tecnologie, reclutamento, dilemmi e molto altro ancora - progettate per rendere la tua esperienza più coinvolgente e più significativa.

INCONTRA LE FACCE
I troni delle dieci fazioni giocabili della Britannia, provenienti da cinque culture, sono:

Gli anglosassoni - West Seaxe e Mierce
Quando il dominio romano in Inghilterra concluse, nuovi regni di stirpe germanica si coalizzarono nelle contee ora conosciute come Northumbria, Mercia, Wessex, Essex, Sussex, East Anglia e Kent. I popoli di queste regioni vennero collettivamente chiamati Anglosassoni.

West Seaxe - Faction Leader: King Alfred
Come il regno anglo-sassone dominante dell'Inghilterra meridionale, le forze di West Seaxe - o Wessex in inglese moderno - fornirono la principale resistenza dell'isola alle incursioni dell'esercito Great Heathen. Dalla capitale Winchester, il Wessex conquistò terre nel Surrey, nel Sussex, nel Kent, nell'Essex e persino nella Mercia. La tenace difesa di Alfred dell'invasione danese gettò le basi per il Wessex per unire l'Inghilterra sotto un governo per la prima volta nel 927 d.C.

Mierce - Faction Leader: Coenwulf
Dalla sua capitale Tamworth, i re di Mierce - noti ora come Mercia - governavano l'area ora conosciuta come le Midlands. Al suo apice, Mierce si estendeva dalla Northumbria, nel nord dell'Inghilterra, fino a Kent, Sussex e Wessex a sud. Nell'877 d.C., l'Esercito della Grande Brughiera conquistò la parte orientale del regno per formare il Danelaw, o East Engle.

The Gaels - Mide and Circenn
La cultura gaelica si sviluppò inizialmente in Irlanda, la loro società si sviluppò attorno a un sistema di clan e capi tribù. Hanno fatto irruzione e commerciato con insediamenti romani, e dall'878 dC si erano espansi dall'Irlanda per abitare gran parte della Scozia.
Con l'afflusso dei Vichinghi, alcuni razziatori si insediarono nelle terre gaeliche, diventando i Galli norvegesi. I gael scozzesi assorbirebbero i Pitti per diventare il regno di Alba, essenzialmente il modello per la Scozia moderna.

Mide - Faction Leader: King Flann Sinna
Mide si trova nel cuore dell'Irlanda. Non solo geograficamente, ma politicamente, intellettualmente e spiritualmente. Molti Re Supremi sono saliti da Mide e il suo attuale sovrano, Flann Sinna, aspira a quel titolo.
Con molte fazioni irlandesi vicine, Mide è in grado di riunire potenzialmente i clan disparati e inaugurare un'era di prosperità irlandese. Tuttavia, le minacce non sono mai lontane ... i Vichinghi di Dyflin si sono stabiliti ad est, e il loro potere e la loro influenza stanno crescendo. Mide si sforzerà di mantenere la pace inquieta? Unire i clan in una guerra contro questi coloni norreni? O trovare qualche altra via verso la supremazia?

Circenn - Faction Leader: Áed mac Cináeda
Circenn era in origine Pictish, ma è diventato più pesantemente influenzato dai Gael e da altri popoli nel corso del tempo, quando furono cacciati dalle incessanti incursioni vichinghe. L'878 d.C. segnò la fine delle invasioni vichinghe, ma i problemi di Circenn non erano ancora finiti. Mentre aveva una solida presa sulla costa orientale della Scozia, esistono ancora molte minacce, sia all'interno che all'esterno.
Scoan, la capitale di Circenn, un tempo era la patria della leggendaria Pietra del Destino, detta per conferire forza divina al suo popolo. Dove risiede ora la pietra è un mistero, ma se si possono trovare indizi, sicuramente il recupero della Pietra sarebbe un'avventura che vale la pena intraprendere ...

Il gallese - Gwined e Strat Clut

I regni gallesi discendevano dai britannici celtici che occuparono gran parte dell'isola della Britannia dall'età del ferro, dentro e oltre la sua romanizzazione nel primo secolo.
Ironia della sorte, il termine "gallese" deriva dal termine anglosassone per stranieri, "wealas", che hanno applicato ai nativi britannici. Gli anglosassoni prosperarono e molti dei vecchi regni brittonici cominciarono a scomparire.

Gwined - Faction Leader: King Anaraut
Il popolo di Gwined ha qualche pretesa per il titolo di "veri britannici", essendo stati spinti in estremo Occidente da invasori che ora si definiscono "inglesi". Rinomato sia per le arti bardiche che per l'abilità con l'arco lungo, il gallese di Gwined prosperò sotto la guida di Rhodri Mawr.
Rhodri mantenne Gwined in gran parte privo di vichinghi e altri invasori mentre espandeva i suoi confini. Ora se n'è andato e le sue terre sono divise.

Strat Clut - Faction Leader: Run
Strat Clut è un regno del Vecchio Nord che può essere fatto risalire al V secolo e ai Britici celtici. Il regno era originariamente basato sulla fortezza di Alt Clut ma fu cacciato da un'invasione vichinga nell'870. L'attuale re Artgal fu catturato e ucciso in circostanze misteriose. Il regno si riformò ulteriormente nella valle del fiume Clyde sotto la guida del suo unico figlio Run.

Il grande esercito vichingo - Northymbre e East Engle
Nell'865 d.C., i figli di Ragnar guidarono la Grande Armata Vichinga e fecero un approdo nell'East Anglia. Nel corso dei successivi 15 anni i Vichinghi andarono a zonzo e in alto, dal Wessex al Clyde, conquistando le città, rivendicando vittorie e subendo la loro parte di sconfitte fino alla battaglia di Edington nell'878 d.C., dove il suo capo Guthrum incontrò la sua partita nel giovane re Alfred e il suo esercito sassone occidentale. Migliorato sul campo, le sue forze si ritirarono in disordine in una fortezza vicina. Con il successo, gli uomini di Alfred hanno dato la caccia e assediarono. Dopo una quindicina di giorni di fame, gli invasori si arresero.
Secondo i termini della sua capitolazione, Guthrum fu battezzato nel cristianesimo e lui ei suoi uomini poterono tornare in Anglia orientale e stabilirsi, purché mantenessero la pace di Alfred, naturalmente. Sconfitti, ma mai umiliati, i Vikings ribollono con una rabbia divorante. Uno non ingabbia il lupo senza conseguenze ...

Northymbre - Faction Leader: Guthfrid
Quando i Vichinghi arrivarono nella Northumbria nell'867 d.C., presero la città di York - o Eoferwic, come era - per la loro roccaforte. E che baluardo era, con le sue formidabili mura romane ancora in piedi da ben 700 anni. Il re Aelle di Northumbria tentò di strappare la città dai Danesi, ma fu catturato durante l'attacco. In punizione per l'esecuzione del padre da parte di Aelle, i figli di Ragnar ne fecero un esempio con l'orribile rituale dell'Aquila del sangue.
La Northumbria rimase sotto il controllo dei Vichinghi e, dopo la battaglia di Edington e il successivo trattato di Wedmore, una parte del Grande Esercito Vichingo fece marcia indietro verso la Northumbria, per stabilirsi sotto la pace di Alfred.

East Engle - Faction Leader: Guthrum
Formando la maggior parte della costa sud-orientale della Britannia, East Engle era il punto di sosta dell'invasione dell'Esercito della Grande Viking, e la regione dove molti dei suoi guerrieri si insediarono dopo la Battaglia di Edington. Sotto il dominio del leader danese Guthrum (o Æthelstan, per usare il suo nome adottivo da Alfred) alla fine sarebbe diventato noto come il Danelaw.
Eppure, alcuni combattimenti rimangono nei danesi di East Engle. Uno non perde il mantello della gloria e diventa un uomo delle terre durante la notte.

I re dei mari vichinghi - Dyflin e Sudreyar
Dopo quasi un secolo di incursioni crescenti, i vichinghi lasciarono un segno indelebile sulla Britannia, alterando il corso della sua storia per sempre. Non ultimo culturalmente, come molte bande minori di vichinghi si erano stabiliti intorno alle isole prima della sconfitta di Alfred contro l'esercito dei Grandi Vichinghi.
Queste più piccole fazioni scambiarono un'esistenza di conflitto incessante per una nuova vita in Britannia, stabilendo i loro piccoli principati, collegandosi tra loro e alla fine diventando parte della trama deformata della vita britannica. Questa mescolanza di culture, così emblematica della storia britannica, ha contribuito a creare il ricco miscuglio di atteggiamenti, credenze e linguaggio che ha reso le isole e il loro popolo così uniche.
Alcuni vichinghi non si sono mai veramente stabiliti; i loro disegni erano più grandi, la loro fame di conquista e la loro grandezza non era stata mai smantellata. Questi Sea Kings continuerebbero il loro lavoro bellicoso, incuranti di ogni decreto del governante arrogante dell'Inghilterra ...

Dyflin - Faction Leader: Bardr
Dyflin era un'importante città portuale sulla costa orientale dell'Irlanda e il sito del più grande mercato degli schiavi della Britannia. Fu un importante sito di occupazione vichinga e fu governato fino all'873 dal signore vichingo Imar, spesso associato a Ivar il disossato, figlio del leggendario signore della guerra vichinga Ragnar Lothbrok. Gli incursori vichinghi vi erano svernati già nell'840 d.C., la loro associazione con la regione era stata lunga e nel tempo le loro dogane iniziarono ad assumere un sapore più gaelico mentre il lento processo di integrazione seguiva il suo corso.
Tuttavia, nell'878 d.C., il figlio di Imar, Bardr, fu saldamente stabilito sul trono. Questo ambizioso sovrano vichingo avrebbe cercato di suggellare una pace duratura con le fazioni gaeliche circostanti? O tornare alle vie di Ragnar, e perseguire un percorso di spargimento di sangue e dominio? È difficile ignorare la chiamata del proprio sangue guerriero ...

Sudreyar - Faction Leader: Eirik
Ad ovest di Alba si trova Sudreyar, il Regno delle Isole del Sud. Comprese le Ebridi meridionali, queste isole sparse erano scarsamente popolate e, sopportando il peso maggiore del tempo atlantico, non erano terre adatte ai meno resistenti.
Come gran parte della Britannia, queste isole videro un crescente contatto vichingo dell'VIII secolo. Prima di questo periodo formarono parte del regno gaelico di Dalriada, finché non caddero sotto il controllo dei Viking. Nel corso del secolo successivo, l'occupazione scandinava assunse un sapore decisamente gaelico (e viceversa), in particolare dopo l'872 d.C., quando Harald Fairhair divenne re di Norvegia, e i suoi ex avversari accorsero nell'area.
Materialmente povero, ma che offre una base eccellente per coloro che hanno una vocazione nautica, le isole di Sudreyar sono un posto perfetto per i predoni e gli esploratori.


LA TUA SAGA DI GUERRA TOTALE UFFICIALE: THRONES OF BRITANNIA STEAM KEY TI OFFRE:

  • Mappa epica su larga scala dell'isola britannica
  • Vasta selezione di fazioni per portare alla gloria o alla sconfitta
  • Classico gameplay di Total War e funzioni per una nuova saga
  • Combattimento strategico a turni da uno sviluppatore pluripremiato

Dettagli del gioco

Piattaforma:
steam
Generi:
Azione
Strategia
Data di rilascio:
02 maggio 2018
Editore:
SEGA
Franchising:
Total War
Total War Saga
Sviluppatore:
CREATIVE ASSEMBLY
Lingue supportate:
English +
Caratteristiche:
Giocatore singolo
Multigiocatore

Realizzazioni Steam
Collegamento:

YouTube Videos

Total War Saga Thrones of Britannia...
Total War Saga Thrones of Britannia 2018 09 01...
Total War Saga Thrones of Britannia 2018 09 01 ...
01 settembre 2018
The Stakes have Never Been Higher...
The Stakes have Never Been Higher (Thrones of...
The Stakes have Never Been Higher (Thrones of...
25 gennaio 2021
Total War Saga: Thrones of Britannia...
Total War Saga: Thrones of Britannia BETA2 BUG...
Total War Saga: Thrones of Britannia BETA2 BUG -...
25 agosto 2018
Valutazioni e recensioni degli utenti
Cosa dicono gli utenti di Total War Saga: THRONES OF BRITANNIA?
Voto dell'utente
Punteggio medio da 3 valutazioni
100% utenti lo consiglierei.
4.0
Non ci sono recensioni nella tua lingua
Aiuta gli altri utenti descrivendo ciò che ami di Total War Saga: THRONES OF BRITANNIA
© SEGA. Creative Assembly, the Creative Assembly logo, A Total War Saga: Thrones of Britannia, Total War, and the Total War logo are either registered trademarks or trademarks of The Creative Assembly Limited. SEGA and the SEGA logo are either registered trademarks or trademarks of SEGA Holdings Co., Ltd. or its affiliates. All rights reserved. SEGA is registered in the U.S. Patent and Trademark Office. All other trademarks, logos and copyrights are property of their respective owners.

* Meno dell'1% degli ordini è contrassegnato per l'autorizzazione manuale. Questa procedura può richiedere fino a un giorno lavorativo, tuttavia, questi ordini vengono normalmente elaborati in poche ore.